Motocavalcata del Prosciutto                                                                                   15 Settembre 2019

Oggi, diversamente dalle solite uscite del week-end, decidiamo di partecipare ad una motocavalcata.

L'orario previsto di partenza della manifestazione è dalle 07:30 alle 10:30 per cui, come di consueto, decidiamo partire tardi per evitare la ressa di quelli che sono convinti di partecipare ad una gara.

Alle 08:30 passo a prendere Giuseppe (nuovo compagno di tassello) e verso le 9 ci troviamo con Lollo, Andrea e Roberto a Pilastro per il caffè prima di partire per Langhirano.

Arriviamo a Langhirano verso le 9 e ci prepariamo ancora prima di fare l'iscrizione al giro.

Prima di partire Andrea ha un problema; candela andata a massa.

Cominciamo bene !!!!!

Finalmente si parte.

Il percorso è abbastanza facile; molto asciutto per essere già metà Settembre.

Andrea ed il Lollo li perdiamo praticamente subito; a loro piace andare veloci e fare i tratti segnalati "hard"; noi invece andiamo via più blandi e prediligendo i tratti "soft".

Giuseppe a metà giro entra in crisi; troppo tempo senza andare in moto l'ha messo nelle condizioni di soffrire il giro di oggi.

Oltre alla stanchezza si aggiungono per lui una candela andata a massa (con tanto spreco di energie per cercare di mettere in moto il suo Gas-Gas) e un buco nel radiatore che a metà giro lo obbliga ad abbandonarci per tornare a Langhirano via strada.

Dopo esserci fermati al ristoro intermedio (per altro mal segnalato per cui abbiamo perso almeno mezz'ora di tempo per trovarlo) ripartiamo con gli ultimi rimasti in circolazione.

Sono le 17:30 che siamo di ritorno alla macchina.

Il giro è stato molto lungo (120 km, forse troppi almeno per il punto di vista) ma non troppo impegnativo.